FISTIONE TURCO – RED-CRESTED POCHARD -Netta Rufina

Questa specie non è presente a Mimose.

É un’anatra dall’aspetto massiccio, accentuato nel maschio da una grande testa di forma arrotondata vivacemente colorata di arancio-ruggine.

Sempre nel maschio, il becco e l’occhio sono color rosso brillante, le parti inferiori nere con due macchie bianche sui fianchi che risaltano in volo.

La femmina è decisamente meno vistosa con una colorazione marrone

Come la maggior parte delle anatre, i maschi in abito eclissale durante la muta post-riproduttiva perdono òa colorazione vivace (e per un periodo più o meno lungo, la capacità di volare) e si possono confondere con le femmine e i giovani.

Le femmine costruiscono nidi ben nascosti nel fitto della vegetazione a ridosso dell’acqua. Il maschio resta spesso nei pressi del nido fino alla schiusa delle uova.

Pur essendo classificato fra le anatre tuffatrici, il comportamento del Fistione Turco è simile alle anatre di superficie: si nutre di piante acquatiche come branche  e alghe e anche in genere di pochissimi piccoli animali, affondando il collo e la testa e rizzando verticalmente le parti posteriori.

Frequenta prevalentemente acque dolci profonde contornate da canneto e ricche di alghe sommerse.

In Italia la specie,  considerata prevalentemente scarsa dal punto di vista numerico, negli ultimi anni ha avuto un trend positivo con un aumento delle coppie nidificanti e svernanti in diversi siti del Nord e del Centro.