AVERLA PICCOLA – RED-BACKED SHRIKE – Lanus collurio

Questa specie non è presente a Mimose.

Arriva nelle nostre zone in Primavera e riparte nella tarda Estate. Nidificante.

Spesso visibile in posizione eretta su posatoi esposti.

Il maschio dalla livrea appariscente è inconfondibile grazie al suo vertice grigio cenere, alla maschera facciale nera e alle copritrici alari fulve.

Ancora più piccola di dimensioni dell’Averla Maggiore, dotata anch’essa della mascherina banditesca sugli occhi,

Le femmine sono molto meni vistose e presentano parti inferiori barrate con piccole onde orizzontali come anche gli immaturi; il mantello è marrone scuro e la maschera nera è assente.

Si nutre in prevalenza di grandi insetti come coleotteri e cavallette, ma anche ragni, pulli di altri uccelli e topi.

Le residenze invernali di questi migratori di lunga distanza sono situate nell’Africa Orientale e Meridionale.